Il noleggio a portata d'impresa

 
 
 
 
 

18/04/2018

 
Lavorare con il caldo: i rischi dello stress termico

Lavorare con il caldo: i rischi dello stress termico

Quando ci si trova in un cantiere edile รจ probabile a volte dover lavorare con il caldo. Quali sono le misure di sicurezza da adottare?

Si può lavorare con il caldo nei cantieri edili senza mettere a rischio la sicurezza degli operai? Come si affronta il rischio di stress termico?
Quando arriva l’estate e le temperature iniziano a diventare davvero molto elevate, anche lavorare in un ufficio, magari con l’aria condizionata, diventa arduo. Se a lavorare sono gli ingegneri, geometri, architetti o operai in un cantiere edile, la situazione può diventare addirittura pericolosa.
Questi lavoratori, infatti, rischiano addirittura uno shock termico se si trovano a fare delle attività, già di per sé usuranti, a più di 35 gradi.
In vista dell’estate, ecco quali sono le regole da seguire per la sicurezza dei lavoratori di un cantiere edile.

Regole di sicurezza per lavorare con il caldo

Molte tipologie di lavoratori che svolgono un’attività fisica intensa all’aperto sono più soggetti al calore e possono, quindi, essere vittima di disturbi associati alle alte temperature e ne devono, allora, essere informati per prevenirne gli effetti e su come riconoscere i sintomi.
Ecco alcune regole di prevenzione che devono essere assolutamente rispettate quando si lavora in un cantiere edile.

  • Previsione programmata e non autogestita delle pause dal lavoro, fino ad un’eventuale sospensione in caso di temperature oltre i 34°, di circa 10 minuti per ogni ora.
  • Disponibilità in cantiere di luoghi ombreggiati, esistenti o creati con ombrelloni da cantiere, destinate alle pause.
  • Gestire i lavori più faticosi negli orari meno caldi.
  •  Rotazioni di turno per i lavoratori più esposti al calore.
  • Disponibilità di acqua gratuita, fresca e potabile nei luoghi di lavoro, con l’aggiunta di integratori minerali.
  • Particolare attenzione per operai e con malattie croniche.
  • No ai lavori isolati e in solitaria, così che ci sia un reciproco controllo tra lavoratori.
  • Divieto all’assunzione di bevande alcoliche anche in pausa pranzo.
  • Presenza di un termometro con igrometro disponibile in cantiere.

I responsabili del cantiere sono tenuti ad informare i lavoratori sui danni alla salute che può causare l’alta temperatura e informarli sui sintomi premonitori di un malore. Inoltre, ogni operaio dovrà indossare dispositivi di protezione adatti, come:

  • Cappelli a tesa larga e circolare per la protezione di testa, occhi, orecchie e naso.
  • Occhiali per la protezione dei raggi solari.
  • Abiti leggeri e traspiranti di colore chiaro.
  • Abiti ad alta visibilità.
  • Scarpe di sicurezza modello estivo.
  • Crema solare di protezione per i raggi UV.

Per i migliori macchinari per imprese edili, rivolgiti subito a Coppola Compressori. Contattaci!

 TORNA INDIETRO

Coppola Compressori

  1. L'azienda
  2. Ricambi
  3. Assistenza
  4. Contatti

Contatti

  1. TEL: +39 0815735165
  2. FAX: +39 0815730674
  3. info@coppolacompressori.com

Dove Siamo

Sede principale:

Via G. Marconi 15, Zona ASI, Frattamaggiore (NA), 80027

Altra sede:

Via Radice 12, San Miniato, Pisa (PI), 56028